BANKSY

Bansky nasce a Bristol attorno al 1970 ed è l’artista vivente che ha meglio compreso, interiorizzato ed interpretato la nostra società contemporanea, sfidando con sfacciataggine le sue problematiche politiche e sociali. La sua street art si esprime come un’esplicita provocazione nei confronti del conformismo e del mercato dell’arte toccando temi tanto attuali quanto perentori: la guerra, l’ambientalismo, la globalizzazione, il potere, la politica. Nessuno conosce la sua identità, ma lui con fermezza si fa sentire e invade le città. A parlare al suo posto infatti sono le sue opere con una straordinaria potenza tematica ed etica.